Il "Golden Gate Bridge" a San Francisco

Il ponte più famoso al mondo ♥

Golden Gate Bridge, foto scattata personalmente durante la gita sul traghetto nella baia
Golden Gate Bridge, foto scattata personalmente da me durante la gita sul traghetto nella Baia

Durante il nostro viaggio a San Francisco ho avuto la fortuna insieme a mio marito di vedere dal vivo il maestoso e suggestivo ponte  "Golden Gate Bridge" ♥  Questo ponte è il più famoso e fotografato al mondo, noto per essere sospeso nella famosa Baia di San Francisco. Il ponte è noto perchè collega San Francisco con la Contea di Marin ( la parte settentrionale della penisola si collega grazie a questo lungo e maestoso ponte alla parte meridionale). 

Il Golden Gate Bridge è alto 227 metri sopra il livello del mare ed è lungo 2,7 km, il suo colore è rosso e non corrisponde sicuramente al suo nome  che tradotto in italiano "Golden" vuol dire dorato.

James Wilkins fu il noto ingegnere che propose l' idea di costruire questo ponte per rendere più sicura e sopratutto veloce l'attraversata dello stresso dalla parte settentrionale a quella meridionale e viceversa.

Mentre il nome del ponte "Golden Gate Bridge" fu proposta M.H.O'Shaughnessy e la creazione del ponte invece fu proposta dall'ingegnere Badr Abouelala. Non fu sicuramente facile la progettazione del ponte e passarano diversi anni prima che il suo progetto potesse venire approvato. Si inziò con le varie proposte nel 1927 fino ad arrivare alla vera approvazione del progetto  e all'inizio dei lavori il 5 gennaio del 1933.

Come potete vedere sotto ho messo qualche foto in cui si vedono i diversi operai alle prese con la costruzione del ponte.

Operai che lavorano alla realizzazione del ponte (1933/1937)
Operai che lavorano alla realizzazione del ponte ( 1933/37)
Operai che lavorano alla realizzazione del ponte ( 1933/37)
Operai che lavorano alla realizzazione delle assi portanti del ponte ( 1933/37)

Durante la realizzazione del "Golden Gate Bridge" persero la vita diversi operai e collaboratori, in quanto la sicurezza era minima e l' altezza eccessiva. Vi mostro una foto dove si vede chiaramente che lavoravano sopra delle reti che non erano sicure e abbastanza resistenti per contenere i lavoratori e addiritura potete notare un operaio in bilico sulle travi senza protezione.

Considerate che oltre alla folle altezza , il mare era ghiacciato è colmo di squali.

Operai che lavoravano sulle reti o in bilico delle travi senza protezione (1933 /37)
Operai che lavoravano sulle reti o in bilico delle travi senza protezione (1933 /37)

Fu completato nel 1937 e fu aperto ai pedoni sempre nello stesso anno il 27 maggio.

 

Il passaggio dei pedoni  27 maggio 1937
Il passaggio dei pedoni 27 maggio 1937

Il Presidente  vigente nel periodo,Roosevelt, a mezzoggiorno del giorno dopo ( 28 maggio 1937) premette  il pulsante per dare il via al passaggio sul ponte dei veicoli. Un momento molto emozionante e importante per la città di San Francisco.

Il passaggio per la prima volta dei veicoli il 28 maggio 1937
Il passaggio per la prima volta dei veicoli il 28 maggio 1937

Come ho accennato ad inizio articolo il ponte "Golden Gate" sarebbe dovuto essere  seguendo il suo nome, dorato,  invece è rosso. Immagino vi domandiate il perchè...

Una famosa leggenda narra che nell'imboccatura della baia, lo stretto tratto d' oceano  dove poi si  sviluppa il ponte, venne battezzato  "Chrysoceras"  ( termine greco che vuol dire "porta d'oro" ) da uno dei primi esploratori della zona John C. Fremont. Gli desse questo nome in quanto gli ricordava lo stresso di Istambul ,Crysoceras, che significa "corno d'oro".

Quindi sembra possibile che sia stato battezzato secondo il tratto d'acqua che attraversa.

E' stato dipinto di rosso a sorpresa di molti, in quanto l'acciaio di consegna aveva solo la vernice rossa. Questo colore ha colpito così  tanto uno degli ingegneri che decise di  utilizzare per il completamento finale quel colore di vernice.

Se vogliamo essere tecnici il colore preciso è "l'arancione internazionale " tendente al rosso. 

Noi siamo andati in un periodo primaverile quasi tendente all'estate è vi posso garantire che la temperatura e il tempo cambiano in giro di un minuto quindi se volete un consiglio, se dovreste andare a vederlo in primavera/estate  vestitevi a strati. Noi l'abbiamo attraversato sia in macchina sia in traghetto e possiamo assicurarvi che il miglior abbigliamento in questo periodo è quello diviso a strati, portate un capello o una felpa col cappuccio come abbiamo fatto noi così da ripararvi dal vento e dal freddo improvviso.

All'estremità del ponte trovate un negozio di souvenir e un piccolo baretto per bere qualcosa, inoltre troverete dei percorsi che vi conducono in basso verso l'antico " Fort Point ", terminato nel 1861 come avamposto militare per la protezione dell'imboccatura della baia, prima che sorgesse il ponte.

Osservando da sotto il ponte o dal traghetto rimarrete incantati per la maestosità della struttura e dalle spettacolari reti di travi, colonne e cavi che lo compongono. Non potevamo credere ai nostri occhi. Anche attraversarlo in auto con i finestrini aperti dava una sorta di emozione indescrivibile, mi è rimasto impresso il rumore acuto dei passaggi delle macchine e del vento che fischiava tra le travi e di tutti i suoi componenti. A tratti sembrava che il ponte stesse per cedere, in realtà era solo una sensazione dovuta dai diversi frastuoni. Non oso immaginar le persone che  hanno lavorato senza protezione ore e ore per anni in questo posto che sensazioni abbiamo provato.

"Golden Gate Bridge" durante un tramonto che risalta molto bene il suo effettivo colore
"Golden Gate Bridge" durante un tramonto che risalta molto bene il suo effettivo colore

Insomma una struttura tanto stupenda e suggestiva da vedere ma allo stesso tempo troppo maestosa e malinconica per la sua storia secondo me. Di una cosa sono certa vale la pena andare a vederlo perchè vi regalerà un mix di emozioni che se non le provate personalmente  non potrete mai immaginare e se avrete la fortuna come noi di trovare una giornata soleggiata ,tutto sommato senza nebbia se non un pò verso il pomeriggio inoltrato, lo spettacolo sarà sicuramente disarmante.

Siete mai stati a San Francisco? Avete mai visto il "Golden Gate Bridge"? Vi piace questo ponte? fatemi sapere...Ci conto!

A presto, 

 

seresweetlove ♥