Lo sapevate che…?

Equinozio d'autunno 2017

L’ equinozio d’autunno 2017 cade ufficialmente il 22 settembre alle 22.02 italiane e avrà inizio ufficialmente l’autunno astronomico. La stagione autunnale ha inizio con l’equinozio di settembre, in cui le ore della luce del sole e del buio sulla Terra si equivalgono. Fantastico vero?

In latino il termine Aequinoctium, ossia” notte uguale” si riferisce ad una equivalenza tra il giorno della notte in termini di durata. Vi parlo di un preciso istante in cui Il Sole si trova allo Zenit rispetto all’equatore, un evento molto importante che si ripete solamente due volte all’anno, nel periodo di marzo e nel periodo settembre. Mentre nell’emisfero australe , l’autunno entra nell’equinozio di marzo  e la primavera di quello di settembre.

Nonostante l’estate calda si sia già conclusa, per la fine dell’estate astronomica dobbiamo aspettare il 22 settembre. Questo dipende dal calendario gregoriano introdotto nel 1852 da papa Gregorio XIII, e del cosiddetto anno bisestile E’ un calendario imperfetto  perché non rappresenta in maniera precisa l’anno siderale, ossia il periodo orbitale della Terra intorno al sole, pari a 365 giorni,6 ore e 10 secondi (365,25 giorni).Di conseguenza ogni anno l’equinozio cade 6 ore più tardi dell’effettivo ,finché non interviene ogni 4 anni l’anno bisestile, con un giorno in più a febbraio che serve a riportare la sincronizzazione tra anno siderale e calendario gregoriano.

Per il cambio dell’orario, nonostante le giornate inizieranno a diventare più corte dovremo aspettare ancora un pochino. Attualmente abbiamo in vigore l’ora legale, ma ad ottobre passeremo all’orario solare, esattamente  tra sabato 28 e domenica 29 ottobre quando saranno le 3.00 di mattina si sposteranno le lancette di un’ora indietro. Evviva!! si dormirà un’ora in piùJ

Questo tipo di cambiamento non fa bene a tutte le persone, farà presto buio e questo influenzerà tantissimo l’umore e gli stati d’animo. Ma io sono del parere che è una questione di abitudine e pian piano ci si abitua, se no noi che amiamo dormire un’ora in più dovremo sorridere più spesso per compensare chi non accetta questo cambiamento.

In antichità questo evento veniva visto con un momento speciale di equilibrio tra le forze della luce e delle tenebre. Per molte culture l’equinozio d’autunno è un periodo di celebrazioni, come la fine della mietitura e l’arrivo del tanto atteso raccolto. Si praticavano diverse cerimonie religiose in cui si ringraziava la terra per i suoi doni. La Grecia è ricordata sin dall’antichità per le sue cerimonie più significative che avvenivano durante il mese dell’equinozio.  Col tempo si sono perse molte di queste tradizioni, ma nei periodi di Ottobre e ognissanti ancora si praticano riti rurali e pagani. Insomma dietro all’equinozio c’è una grande storia, miti e leggende interessanti da conoscere. Che ne pensate??

Fatemi sapere se vi affascina quest’evento d’autunno, se conoscete delle tradizioni, miti e leggende particolari ..ci conto!

A presto,

 

seresweetlove ♥