Stile nordico per casa ♥

Una gradevole sorpresa

Fra le mie varie passioni rientrano gli stili di arredamento e i loro dettagli. Uno degli stili che oltre al mio amato shabby chic rientra fra i miei gusti e dal quale spesso prendo spunto è sicuramente lo stile nordico. Lo conoscete?

Uno stile molto pulito, ordinato e lo definirei anche minimal... lo stile scandinavo ♥

 

Lo trovo molto abbinabile allo stile Shabby chic, semplice e non pacchiano e per come ho arredato casa mia una sorta di mix perfetto per una casa accogliente ed elegante allo stesso tempo ♥

Se anche a voi siete interessati e allo stesso tempo incuriositi da questo stile  o lo volete adattare al vostro come ho fatto io che amo lo shabby chic vi lascio dei consigli semplici ed efficaci per poter ricreare la vostra casa con tutto il gusto dei paesi scandinavi senza perdere il vostro stile ♥

 Consigli :

 

  • Deve assolutamente dominare il bianco, potete utilizzare tutte le tonalità del bianco che donano luce e allo stesso tempo rendono gli spazi più grandi. Il legno si può scegliere nelle diverse tonalità più chiare come lo spazzolato sino ad arrivare ai laccati.

 

  • Il legno nei paesi nordici è predominante, chiaro, isolante molto pulito ed ecologico. Solitamente viene utilizzata la Quercia, la Betulla, il Noce, il Larice e il Frassino. Viene fatto di tutto col legno dai muri, dai mobili, dai pavimenti alle decorazioni. Se non amate il legno questo stile non fa a caso vostro!

 

  • Utilizzate un forte contrasto sopratutto nei dettagli per esaltare maggiormente il bianco e quale colore può fare da padrone se non il nero??? Così  le tonalità messe a contrasto  faranno  risaltare maggiormente la luminosità e il contrasto di entrambe.

 

  • Prendete spunto dai migliori designer che appunto sono scandinavi, come Arne Jacobsen, Alvar Aalto o Eero Aarnio. Scegliete tutto con cura sino ai dettagli, nulla va lasciato al caso.

 

  • Ogni singolo dettaglio che viene messo in casa dal cuscino, alla lampada al quadro ecc non deve mai essere eccessivo, si alla diversità ma poche cose dapertutto per seguire questo meraviglioso stile.

 

  • Ogni casa nordica che si rispetti ha almeno un pezzo firmato, questo contraddistingue questo stile. Non dovete avere tante cose firmate ne basta anche una per dare "l'Importanza"  che merita alla vostra casa. Un esempio? L'intramontabile  e sempre più copiata  «Madamoiselle Lounge Chair» di Limari Tapiovaara ♥

 

  • I tessuti che dovrete scegliere per arredare sono semplici, possibilmente grezzi e naturali. Potete utilizzare la lana, il crochet che in questi paesi rappresentano il calore e la protezione contro il loro inverni freddi. Quindi nulla di stravagante se no non seguite questo stile.

 

  • Per arredare è indiscutibile che dovrete seguire una geometria di linee nette, essenziali. Tutto viene sistemato secondo una logica . Anche i dettagli vanno sistemati in linea con blocchi di colore e contrasti ben difiniti.

 

  • I colori da utilizzare oltre al bianco, al legno e un pò di nero in contrasto, sono limitati. Si possono usare pochi colori e dalle tonalità pastello come giallo, rosa pastello, celestino chiaro e rosso chiaro.

 

  • Utilizzate fra una stanza e l'altra il loro effetto Used, ma non esagerate. Sapete cosa vuol dire? semplice... utilizzare vecchi oggetti utilizzati nel passato, con una loro storia, vissuti, per donare a questo design prettamente bianco e minimal un tocco in più che renderà sicuramente la vostra casa unica e speciale ♥

Vi lascio qua sotto diverse foto di questo stile per rendervi l'idea e avere le idee più chiare di quello che intendo▼

Come avete visto dalle diverse foto che vi ho postato potete ricreare diversi stili adattandoli anche al vostro di partenza ... che sia moderno, shabby, provenzale ecc...♥

Che ne pensate di questo stile nordico? Vi piace? Che stile segue la vostra casa? Fatemi sapere sono molto curiosa ♥

A presto, 

 

seresweetlove ♥